in

3 tipi di uomini da evitare

Né gli uomini né le donne sono perfetti, siamo ben lontani dall’esserlo. Abbiamo tutti dei difetti e ci sono momenti in cui è davvero difficile sopportarci, persino per le persone che più ci vogliono bene. Tuttavia, vi sono aspetti della personalità che possono risultare altamente controproducenti per le relazioni affettive e che non si presentano in precisi momenti isolati.

Il problema si presenta per due motivi: non si finisce mai di conoscere una persona e le persone cambiano. Un uomo può risultare assolutamente incantevole all’inizio, ma forse poi vi ritrovate a chiedervi dove è finito quel principe azzurro oppure accade il contrario, qualcuno può sembrarvi davvero noioso, ma con il tempo trovate in lui/lei un incanto nascosto.

Ad ogni modo, alcune persone hanno un modo molto disdicevole di relazionarsi con la loro affettività e con quella degli altri. Forse non riescono ad amare o non tollerano di essere amati oppure sono imprigionati dentro il loro personale inferno di colpa, risentimento o timore. In questo caso, salvo un miracolo, il rapporto non ha un lieto fine. Per questo motivo, a seguire vi presentiamo tre tipi di uomini che è meglio mantenere distanti.

Gli uomini che passano da un estremo all’altro

Sono uomini che passano dalla totale tenerezza alla massima aggressività, in molti casi senza il verificarsi di fatti che giustifichino questo cambiamento. Non ci si spiega mai cosa è successo davvero. Semplicemente un giorno muoiono d’amore per te e ti riempiono di complimenti e carezze, ma il giorno dopo ti rifiutano in modo acido e, a volte, crudele.

Di solito sono impulsivi. Senza sapere come, iniziamo a provare una profonda ambiguità nei loro confronti. Ci sciogliamo quando ci mostrano il loro lato romantico, non riusciamo ad immaginare un uomo più affettuoso e delicato. Sentiamo di adorarlo e che è il grande amore che abbiamo sempre sognato. Poi, quando risveglia questa specie di mostro che porta dentro, proviamo tutto l’opposto: rifiuto e persino odio verso la sua instabilità o paura perché ci risulta imprevedibile.

Questi uomini sono emotivamente estenuanti. Hanno un profondo conflitto irrisolto con se stessi. Sono molto egocentrici e, per questo, non tengono in considerazione gli effetti delle loro azioni. La cosa certa è che non sono pronti per avere una relazione affettiva con te, né con nessuno.

Gli uomini che mentono per abitudine 

Ci sono molti modi di mentire. Il più ovvio è parlare di fatti o situazioni mai verificatesi. Tuttavia, altri modi di incorrere nella falsità sono vivere volendo apparire, promettere e non compiere, adattarsi a circostanze che non si condividono.

Il bugiardo si smaschera non per il modo in cui mente a noi, ma per come lo fa con gli altri. Se lo fa con altre persone, perché non dovrebbe farlo con noi? Molte volte le bugie non sono facili da individuare perché esistono veri professionisti della dissimulazione. Per questo motivo, è importante fare attenzione a come si comportano con gli altri.  

Una persona che mente continuamente rende impossibile la fiducia nella relazione. Presto vi ritroverete a realizzare esaustive indagini per coglierlo in fragrante oppure a frugare tra le sue cose per vedere se vi tradisce. È impossibile costruire un rapporto importante con un bugiardo compulsivo.

Gli uomini che ti fanno sentire inibita

Sono quegli uomini con cui ci si sente tutto il tempo come se si stesse camminando sulle uova. Di solito sono molto critici con quello che fa o dice la loro compagna e persino nel mondo in cui veste. Queste caratteristiche sono tipiche di chi ha molto successo o soldi e cerca solo una compagnia che si comporti come desidera lui.

Quel che è certo è che ci si sente sempre valutati e, di solito, sminuiti. Pensate venti volte una cosa prima di dirgliela; misurate molto bene il modo in cui vi comportate in sua presenza e siete tese, non riuscite ad essere spontanee. All’improvviso divenite una persona molto silenziosa in sua presenza oppure parlate, ma state sempre attente all’espressione che assume di fronte alle vostre parole.

Nei casi più estremi gli uomini che controllano e narcisisti finiscono per essere violenti. Credono che il mondo e tutte le persone, in particolar modo il loro partner, debbano comportarsi come vogliono loro. Sono esperti nell’intimidazione, che mettono in atto attraverso impercettibili giochi psicologici o coazioni fisiche dirette. Con uomini del genere, non potrete mai essere felici.

La mente è meravigliosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disprezzo: un’arma pericolosa per la psiche

Lettera a mia madre, per il suo amore vero