in

Superare un momento difficile: 4 consigli

Attraversiamo tutti dei momenti difficili che crediamo siano impossibili da superare. Essere fermi in alcuni aspetti ci può dare la forza necessaria per non mollare anche quando non vediamo una via di uscita.

La fine di una relazione, la morte di un familiare, un licenziamento… capita a tutti di dover superare un momento difficile. Queste situazioni spiacevoli possono presentarsi in modo inaspettato e alterare il nostro equilibrio.

Per questo motivo, sapere come superare un momento difficile ci può essere di grande aiuto.

In queste circostanze è molto difficile gestire le emozioni. Stiamo malissimo, siamo tristi, abbiamo perso le speranze e pensiamo che il mondo ci sia avverso. Dobbiamo cercare di vedere la luce fuori dal tunnel, anche quando tutto sembra perduto, e i seguenti consigli possono aiutarci.

Superare un momento difficile

1. Accettare lo stato delle cose

È il primo passo per superare un momento difficile. Chiaramente siete tristi, state male, pensate di non meritare quello che vi è successo, e magari è la verità. Nonostante ciò, dovete accettare quanto accaduto.

Rifiutare e arrabbiarsi per la propria situazione non servirà a nulla. Solo dopo aver accettato lo stato delle cose potrete cominciare ad avanzare e continuare con le vostre vite.  Facciamo un semplice esempio.

Il partner vi ha lasciato e non riuscite ad accettarlo. Certamente siete tristi, provate a recuperare la relazione, ma senza successo. Quindi, rimuginate sul motivo per cui il partner ha preso questa decisione e vi date la colpa per non aver fatto abbastanza per salvare la relazione.

Succede spesso di rimane intrappolati in questo stato d’animo. Avere pensieri del genere per uno o due giorni è normale in questa circostanza, ma pensarci continuamente e per vari giorni vi impedirà di andare avanti con la vostra vita e superare questa avversità.

2. Mantenersi attivi

Quando devono superare un momento difficile, molte persone si chiudono in se stesse e smettono di svolgere tutte le attività che le emozionano e riempiono di gioia. Quasi come se la vita fosse stata messa in “stand-by”.

È naturale e normale stare male per alcuni giorni, chiudersi in se stessi e lasciarsi sopraffare dalla tristezza. Tuttavia, se questo stato d’animo persiste per settimane, mesi o anni, sarà necessario chiedere aiuto a un professionista.

Non chiudetevi in casa, non smettete di svolgere attività quotidiane come passeggiare, andare in palestra. Se queste semplici attività vi rendevano felici, non smettete di svolgerle. Adesso state male, ma la vita continua. Quando tornerete a fare le cose che vi fanno stare bene, vi accorgerete di quello che non riuscivate a vedere: la speranza non muore mai.

3. Non allontanarsi dai propri cari

Allontanarsi da tutti, smettere di frequentare gli amici, membri della propria famiglia, evitare di uscire di casa per non interagire con la gente non fa bene. Al contrario, peggiora la situazione.

Il contatto con le persone vi farà sentire che non siete soli. In questo modo, potrete persino aprirvi e esprimere le vostre emozioni, dire quello che pensate e sfogarvi.

Molte persone avranno la possibilità di darvi consigli e incoraggiarvi, darvi il loro sostegno in modo da aiutarvi a vedere tutto con una diversa prospettiva. Parlare con gli altri vi aiuterà ad andare avanti con la vostra vita.

4. Nella vita tutto passa

Vi sono molti modi per superare un momento difficile e, malgrado adesso non riuscite a essere ottimisti, vi sarà di aiuto pensare a un’avversità del passato. Per esempio, una relazione precedente che è finita, quando avete perso il lavoro o la morte di un familiare.

Certamente siete stati male, ma siete riusciti ad andare avanti. Il tempo vi ha aiutato a rimarginare le ferite. Non isolatevi, non afferratevi al sentimento di tristezza che adesso vi intrappola.

Per superare un momento difficile, tenete a mente i consigli dati e scoprirete che potete andare avanti anche se adesso vi sembra che ogni speranza sia perduta.

I momenti difficili ci permettono di fermarci un attimo per riflettere sul nostro percorso di vita. Ci possono anche rendere più forti, migliorarci e aumentare la nostra autostima e positività.

Sono occasioni per conoscersi meglio e rendersi conto che la vita va avanti. Quali sono i vostri modi per superare i momenti difficili? Siete mai sprofondati nella tristezza tanto da pensare di non potervi rialzare? Che cosa vi ha aiutato e cosa non vi ha aiutato in questo frangente?

Vivere più sani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudere un rapporto già finito: perché è difficile?

Saper rinunciare è la chiave per stare bene